Contenuto principale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

Ecco uno dei piatti a cui sono maggiormente affezionato. Ho provato a perfezionare la ricetta della pasta con i pomodrini gratinati c aggiungendo vari ingredienti come i gamberi, ma che è talmente perfetta così da non poter essere migliorata (o almeno io non sono riuscito!). Ogni volta che la mangio a casa dei miei genitori sono contentissimo e non potevo non riproporla sul nostro sito.

Inoltre questa pasta ha il vantaggio di essere piuttosto semplice da cucinare (con pochi margini di errore) e non richiede di essere ripassata in padella. Il difetto invece è il tempo (lungo) che richiede la cottura del pomodori.

Questi gli ingredienti per 2 persone:

  • 200 grammi di pasta (preferibilmente corta);
  • 500 grammi di pomodori pachino o ciliegini;
  • qualche foglia di basilico;
  • origano (mi raccomando di buona qualità!);
  • un cucchiaio di zucchero di canna;
  • pan grattato (6 cucchiai);
  • 15 grammi di burro;
  • parmigiano;
  • sale e pepe e peperoncino; 
Tagliate a metà i pomodori e disponeteli in una teglia con il cuore verso l'alto. Spolverateli con lo zucchero di canna, poi con l'origano, il pan grattato e salateli.

Bagnateli con un poco d'olio. Infornateli a circa 120 gradi per 90 minuti.

Il forno deve essere per la prima ora ventilato per poi passare alla modalità grill. Se non avete la modalità grill non vi scoraggiate, la ricetta verrà ugualmente.

Tirate fuori dal forno i pomodori, pepateli e aggiungete peperoncino a piacere.
Scolate la pasta bella al dente tenendo dell'acqua di cottura e mettetela dentro la teglia dove avete cotto i pomodori che dovranno sfaldarsi (se cotti sufficientemente). Aggiungete un poco dell'acqua di cottura, una bella noce di burro, abbondante parmigiano e le foglie di basilico spezzettate. Mescolate con cura.
Successo assicurato!

Comments powered by CComment