Contenuto principale

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

IMG_0263.jpg

Chi non ama la pappa al pomodoro?

La ricetta è di origine toscana ed è basata sul recupero degli avanzi, con pochi ingredienti semplici della nostra cucina mediterranea: pomodori maturi, cipolla, aglio, basilico, olio buono e pane raffermo. E' tanto buona e popolare che è finita persino citata nel Giornalino di Gian Burrasca...

Vediamo passo passo come farla.

Ingredienti:

  • 800 gr di pomodori maturi
  • 2 scalogni tritati
  • 1 spicchio d'asglio
  • brodo vegetale
  • sale e pepe q.b.
  • peperoncino
  • una decina di foglie di basilico
  • 300 gr di pane raffermo tagliato a fette (io ho usato quello di lariano)

Popcorn-Time.jpg

Mettete su il brodo vegetale o scaldatelo se lo avete già pronto (se non ce l'ho lo preparo rapidamente con il dado "fresco" in gelatina).

Lavate  bene i pomodori, praticategli una piccola incisione a croce e immergeteli per pochi 5 minuti in acqua bollente. Scolateli, aspettate che intiepidiscano ed eliminate la pelle e la maggior parte dei semi interni. Infine tritateli finemente con un coltello.

In una padella profonda oppure in una pentola, scaldate a fuoco dolce 4 cucchiai d’olio e fateci imbiondire uno spicchio d’aglio. Fate attenzione a non farlo bruciare e aggiungete lo scalogno tritato e il peperoncino (a piacere). Bagnate con poco brodo caldo e fatela stufare fino a che non diventa tenera.

IMG_0253.jpg

IMG_0254.jpg

IMG_0255.jpg

Unite ii pomodori e alzate la fiamma. Fate cuocere per 5 minuti in modo che il sugo si restringa leggermente. Aggiustate di sapore con sale e pepe.

Unite il pane tagliato a fettine sottili e il basilico spezzettato con le mani. Abbassate la fiamma e mescolate spesso con il cucchiaio di legno per evitare che si attacchi sul fondo.

IMG_0257.jpg

Proseguite la cottura aggiungendo del brodo caldo e mescolando spesso per almeno trenta minuti fino a chè la zuppa non assuma una consistenza morbida. Alla fine frullate il tutto con il minipimer per ottenere una consistenza come quella in fotografia.

Distribuitela nei piatti fondi e lasciatela riposare prima di servirla con un filo d’olio e con una foglia di basilico al centro del piatto.

Buona pappa al pomodoro a tutti!!

 IMG_0263.jpg

Celebriamo la pappa al pomodoro con la mitica canzone di Rita Pavone...

{youtube}TZ5Zwrcvvaw{/youtube}

Comments powered by CComment