Contenuto principale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

Lo sformato di crespelle al ragout di pollo è un ricetta d'altri tempi, figlia dell'opulenza degli anni '80, quando non si faceva molto caso ai grassi e al colesterolo.

Noi l'abbiamo preparata per una cena e ha avuto un gran successo.

 

 

Questa la ricetta per 8 persone:

Per le crepes:

  • 600 ml di latte;
  • 250 grammi di farina;
  • 4 uovo
  • Burro per imburrare la padella;
  • Un pizzico di sale;

Per il ragout di pollo:

  • 600 grammi di petto di pollo;
  • 1 costa di sedano;
  • 1 carota;
  • 1 Cipolla;
  • 1 Maggiorana (o timo o rosmarino)
  • Crema tartufata (qualcosa a base di tartufo!)
  • Vino bianco;
  • Brodo di pollo;
  • Sale pepe;

Per la besciamella:

  • latte 500 ml
  • burro 35 g;
  • farina 35 g;
  • parmigiano grattugiato;
  • Sale, pepe, noce moscata;

Si parte con le crepes che possono essere preparate per comodità anche il giorno prima.

 

Impastate gli ingredienti (uova e farina, sale, poi il latte un po' alla volta) ed imburrate la padella.

Mi raccomando, fate delle crepes il più possibile sottili. Con queste dosi, se siete bravi e le farete sottili, otterrete circa 30 crepes.

 

Procedete ora con il ragout: tritate cipolle, carote e sedano e fateli soffriggere in 4 cucchiai d'olio. Pepate, salate e aggiungete le erbe tritate.

 

 

Per un buon ragout è importante cuocere le verdure a lungo (almeno 20 minuti), moderando il fuoco. Aggiungete il pollo tritato a pezzettini piccoli. Sfumate con del vino bianco, quando questo si sarà asciugato aggiungete il brodo di pollo. Fate cuocere il tutto altri 20 minuti finchè non si sarà asciugato ed aromatizzatelo con della crema di tartufo (o prodotto similare a baso di tartufo).

 

 

Preparate la besciamella (anche comprandola già fatta ed allungandola con un po' di latte - ma io non vi ho detto niente!) e aggiungeteci del parmigiano grattugiato.

Unite besciamella e ragout di pollo.

 

 

Prendete una forma da timballo (simile alla foto) e metteteci dentro un paio di dita di super sala (besciamella e ragout) e un po' di parmigiano grattugiato.

 

 

Incominciate a mettere una crepe, con uno strato ancora di salsa, poi ancora crepe, poi ancora salsa, finchè non avrete finito le crepes.

Mettete in forno a 200 gradi lo stampo ricoperto con un foglio di carta argentata a bagno maria per 40 minuti.

Rovesciatelo con attenzione su un piattone e servitelo.

Mi spiace, ma causa cena non abbiamo fatto la foto finale del piatto. Vi basti sapere che viene buono!

Successone garantito!

 

Comments powered by CComment