Contenuto principale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

 

Il risotto al vino rosso è un piatto semplice (basta seguire le comuni regole dei risotti!) e gustoso.

Noi lo abbiamo servito (per noi stessi!?) in una cialda di parmiggiano.

Ecco gli ingredienti per due persone:  

  • 1/2 cipolla; 1 carota; 1 sedano; gambi di prezzemolo per il brodo vegetale (a cui potete sostituire, orrore per gli chef, il dado!);
  • 1 scalogno;
  • 40 grammi di burro;
  • 180 grammi di riso (noi lo misuriamo a pugni: tre pugni a persona!)
  • 2 bicchieri di vino rosso corposo.
  • 30 grammi  di pecorino e 20 di parmigiano;
  • pepe nero q. b.;
  • foglie di prezzemolo tritate

Come già detto il meccanismo vale per tutti i risotti:

Tritate uno scalogno finemente.

Scaldate una pentola facendovi rosolare lo scalogno tritato in 20 grammi di  burro.

Una volta soffritto lo scalogno (non esagerate!) aggiungete il riso e fatelo cuocere per circa un minuto.

Sfumate il tutto con un bicchiere di vino rosso.

Fate asciugare il vino, aggiungete il brodo e l'altro bicchiere di vino rosso, ricoprendo abbondantemente il riso.

Dopo circa 15 minuti (non fatelo attaccare!) assaggiate il riso, pepatelo e regolatevi con l'eventuale aggiunta di brodo.

Da manuale il risotto è presentato in tavola dopo 17 minuti. Ma, ovviamente, bisogna assaggiarlo: spegnere il fuoco con il chicco ancora bello al dente per procedere alla mantecatura!

Aggiungete il pecorino, il parmiggiano e il burro. La mantecatura (cottura a fuoco spento) dovrà durare un paio di minuti.

Ricordatevi di non fare mai un asciugare troppo il riso che altrimenti risulterà un orrido pappone.

Aggiungete il prezzemolo.

Noi lo abbiamo presentato in una ciotola fatta con la cialda di parmigiano.

P.S. Per la cialda di parmigiano: fate scaldare una padella, spargeteci sopra del parmigiano (non troppo!), fatelo cuocere, spegnete il fuoco e quando si sarà raffreddato e solidificato (ma ancora caldo, meno di un minuto), posizionatelo sotto una ciotola per fargli prendere la forma.

Comments powered by CComment