Contenuto principale

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

IMG_5559.JPG

Questa ricetta dei VanilleKipferl - ovvero "cornetti alla vaniglia" - è "The Ultimate", quella definitiva. Come ci sono arrivata è un bella storia e ve la racconto: Natale, arriva come ogni anno mio fratello da Vienna e mi dice subito " Ti devo far assaggiare dei biscotti che ha fatto un mio studente, Patrick, sono davvero eccezionali". Una mattina, uscendo insieme per il giro di auguri me ne porta uno, uno solo, tenuto da parte in una scatolina. Lo  assaggio e... si scioglie in bocca, un sapore delizioso ed una consistenza magnifica: vi presento "the ultimate VanilleKipferl". Grazie Patrick!

La storia in realtà andrebbe avanti perchè dopo averlo assaggiato ho assillato il fratello a ottenere la ricetta precisa (avere un fratello Professore Universitario poteva essere d'aiuto per recuperarla no?), sperando che non ci fossero ingredienti irreperibili. E la ricetta è arrivata, precisa precisa.

 

Ingredienti per circa 80-100 biscotti

  • 300 gr farina 00 (la più fine che trovata)
  • 100 gr di noci tritate 
  • 70g di zucchero a velo  
  • 1 pacchetto di zucchero semolato vanigliato (se non lo trovate mescolate 2 cucchiai di zucchero semolato con due bustine di vanillina o con la raschiatura di un bacello di vaniglia)
  • 250 gr di burro 

Copertura di zucchero

  • 150g di zucchero a velo + 2 pacchetti di zucchero semolato vanigliato (se non lo trovate mescolate 2 cucchiai di zucchero semolato con due bustine di vanillina o con la raschiatura di un bacello di vaniglia)
  • oppure usate direttamente un totale di 200 gr di zucchero a velo vanigliato

Se avete una planetaria mettete tutti gli ingredienti nella planetaria ed impastate con il gancio a foglia finchè l'impasto non si stacca dalle pareti. Se invece impastate a mano mescolate la farina, gli zuccheri e le noci ed impastate il burro sbriciolandolo con le mani e lavoratelo velocemente fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico. Fate dell'impasto una palla, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposare per almeno 3 ore in frigorifero (deve essere freddo altrimenti diventa difficile formare i cornetti).

Tirate fuori l'impasto dal frigo e, su un piano infarinato, lavoratelo a piccole porzioni formando con le mani un cilindro sottile (diametro 0,5 cm circa) che taglierete ad intervalli di 7 cm circa.

 IMG_5509.JPG

Disponete i piccoli cilindri ottenuti su una teglia rivestita di carta da forno, piegandoli leggermente a mezzaluna o cornetto.

 IMG_5511.JPG

Infonate a 150-170°C e cuocete per 12-15 minuti finchè non sono cotti, senza colorisi alle estremità. Togliete dal forno lasciateli raffreddare 2-3 minuti e, mentre sono ancora caldi (fate attenzione sono friabili e tendono a rompersi, rotolateli delicatamente nella miscela di zucchero a velo vanigliato. Lasciate freddare completamente e conservate in una scatola di latta per 7-10 gg.

IMG_5559.JPG

E ora prendetete uno, chiudete gli occhi, e assaggiate: non è meraviglioso? sembra di seta e ha un sapore delizioso... Grazie a Patrick e a sua nonna - di cui è la ricetta - per i THE ULTIMATE VANILLEKIPFERL.

Comments powered by CComment