Contenuto principale

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

IMG_0159.JPG

 

Ecco una crostata diversa! super morbida, con poco burro e con tanti frutti rossi all'interno e con un sapore insolito e fresco.

Il suo assembalggio particolare, la caratteristica più interessante della ricetta, farà si che otterrete un dolce dall'aspetto casalingo, ma al taglio della fetta.... sorpresa! un po' di rosso e un po' di violetto alternati in maniera regolare portando un po' di colore sulla nostra tavola, anche in autunno...

Ingredienti

per la pasta frolla:

  •  300 g di farina 00
  • 150 g di burro freddo
  • 150 g di zucchero semolato
  • la scorza di 1 limone
  • 1 uovo
  • 1 bustina di lievito per dolci (16 g)
  • 1 pizzico di sale

per il ripieno:

  • 125 g di mirtilli
  • 125 g di lamponi
  • zucchero semolato
  • zucchero a velo per spolverizzare

IMG_0143.JPG

Partite dalla pasta frolla:  potete impastarla a mano oppure con una planetaria. In questo caso, nella ciotola della planetaria preparate la pasta frolla: lavorate con il gancio a foglia velocemente il burro tagliato a cubetti insieme allo zucchero e al sale. Unite l'uovo seguito dalla scorza grattugiata di limone e poi la farina e lievito setacciati insieme,  un poco alla volta. Formate una palla e avvolgetela nella pellicola alimentare e lasciate riposare in frigorifero per almeno 2 ore.

 

IMG_0145.JPG

 

Una volta riposata stendete metà della pasta frolla su una spianatoia infarinata portandola ad uno spessore di 4 mm e tenete l'impasto avanzato in frigorifero.

Con un coltellino ricavate delle strisce di 6 cm. Ponete al centro della prima una fila di lamponi (se sono molto grandi dovranno essere tagliati a metà) e cospargeteli con lo zucchero semolato.

 

IMG_0148.JPG 

 

Chiudete la striscia di frolla riportando i lembi verso il centro e facendo una leggera pressione. Formate almeno due cordoni fatti in questo modo e disponeteli all'interno di uno stampo da 20 cm imburrato ed infarinato oppure rivestito di carta forno per formare un anello che disporrete lungo i bordi esterni della tortiera.

Formate una seconda striscia (può darsi che siano due strisce, a seconda di quanto è grande il vostro stampo) seguendo lo stesso procedimento ma mettendo all'interno i i mirtilli). Disponete il cilindro così ottenuto all'interno del cerchio con i lamponi.

Procedete in questo modo, utilizzando la frolla rimasta in frigorifero e alternando una striscia ai mirtilli con una ai lamponi, fino ad arrivare al centro dello stampo e ricoprire così l'intera base dello stampo.

 

IMG_0152.JPG

La torta non avrà un aspetto perfetto esternamente ma è molto carino che tagliando la fetta sarà possibile vedere l'alternanza dei colori rosso e viola.

Cuocete la torta nel forno già caldo a 180° per circa 30-35 minuti. Sfornate e fate raffreddare completamente. Prima di servire spolverizzate con lo zucchero a velo. Conservate in frigorifero.

 

IMG_0154.JPG

IMG_0159.JPG

Non è bellissima? Il giorno dopo è anche più buona e ha una consistenza morbida davvero super! Provare per credere!

Comments powered by CComment