Contenuto principale

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Primavera è arrivata e con lei le giornate di sole, quelle lunghe lunghe, gli alberi fioriti e... le fragole! Come celebrare questa esplosione di colori e profumi se non con un dolce fresco con i bignè a base di chantilly e fragole? con in più un tocco finale di freschezza a base di basilico e menta...

Potrete relaizzare i vostri bignè come preferite: in monoporzione, ad anello come nel paris brest, oppure in fila per formare un dolce fatto di monoporzioni ma con una sua unità e estetica (come quello presentato in questo articolo).

Ingredienti per la pasta bignè (per 15 bignè grandi)

  • 120 gr di farina 00
  • 100 ml di latte intero
  • 100 ml di acqua
  • 10 gr di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  • 80 gr di burro
  • 4 uova intere
  • zucchero a velo per guarnire (più foglie di menta e basilico e una fragolina intera)

Ingredienti per la crema chantilly

  • 375 ml di latte
  • 3 tuorlo
  • 150 gr di zucchero
  • 45 gr di farina
  • vaniglia (baccello o estratto in polvere)
  • 300 ml di panna montata.

In più per il ripieno di fregole

  • 150 gr di fragole mature tipo favetta
  • zucchero semolato
  • 1 fogliadi basilico e 2 foglie di menta fresca

 

Preparate la crema chantilly

In un pentolino far bollire il latte con la scorza di limone e metà dello zucchero e poi spegnere il fuoco. In un pentolino antiaderente alto mescolare l'uovo con l'altra metà dello zucchero brevemente anche solo con un cucchiaio o una frusta a mano. A questo punto aggiungere la farina, mi raccomando setacciata, e mescolare bene. Aggiungete il latte caldo al composto (anche tutto insieme) rimuovendo la scorza di limone e mescolate bene per ottenere un composto liquido omogeneo. Fate cuocere in un pentolino antiaderente a fuoco bassissimo fino a raggiungere il bollore ed una buona densità, mescolando continuamente per evitare che si attacchi. Mettere il tutto in frigo a raffreddare.  Quando sarà fredda mescolatela con uan spatola alla panna montata con un movimento delicato dall'alto verso il basso fino ad ottenere un composto chiaro e spomoso. Mettete in un sac a poche con ul becco liscio  e lasciate in frigo.

Preparzione dei bignè

Setacciare la farina. In un pentolino antiaderente portare ad ebollizione il latte l'acqua lo zucchero il sale ed il burro tagliato a pezzetti. Togliere dal fuoco.

Incorporare la farina mescolando energicamente con una spatola (idea quelle con la punta in silicone) per rendere omogeneo l'impasto. Rimettere sul fuoco (fuoco basso) e mescolare con la spatola energicamente fino a far "asciugare" l'impasto.

Trasferire l'impasto in una ciotola e aggiungere le uova intere, una alla volta, mescolando energicamente con la spatola fino a far assorbire completamente l'uovo all'impasto prima di aggiungere il successivo.

Quando avrete ottenuto un impasto omogeneo mettetelo in una sac a poche con il becco liscio da 15-18 (abbastanza grande) e deponete su una placca da forno foderata di carta forno (oppure sul tappetino in silicone o sul silpat) dei bignè da 5-7 cm di diametro affincati l'uno all'altro, in linea. 

Fate prima un giro di impasto, poi un secondo sopra il primo per ottenere dei bei bignè alti. Nel frattempo preriscaldate il forno a 180°C (ventilato). Se volete a piacere prima di infornare potete potete spolverarli di mandorle a lamelle o mandorle tritate. 

Infornate le linee di bignè e dopo 8-10 minuti, quando avranno iniziato a gonfiarsi, aprite leggermente la porta del fonro di 2-3 mm (mettete un mestolo piatto/una spatola di legno per tenerlo appena aperto) per lasciare fuoriuscire il vapore. Lasciar cuocere per circa 30 minuti con il forno con la porta socchiusa fino a quando non saranno ben gonfi e dorati. Tirate fuori dal forno e lasciate raffreddare su una griglia.

 

n.b. - La pasta bignè (o pasta choux) ha la particolarità di cavitarsi in cottura per cui si formerà del vuoto al loro intero: sembra una magia ma incredibilmente accade!

Ripieno di fragole:

Lavate le fragole e rimuovete il picciolo (lasciatene da parte 1-2 per decorare).

Tagliatele a pezzettini molto piccole e conditete in un contenitore con lo zucchero e le folgie di basilico e menta spezzettate. Lasciate insaporire al fresco.

Assemblaggio:

Mettete la vostra fila di bignè su un piatto lungo da portata. Con un coltellino affilato tagliate a metà i bignè, rimuovendo il cappello e tenendolo da parte. Riempite con una dose generosa di chrema chantilly usando la sach a poche. Fate un buchino nel ripieno e inseriteci un cucchiaio (sgocciolato) delle fragole condite.

Ricoprite con le parti superiori dei bignè. Spolverate con lo zucchero a velo e decorate con foglioline di basilico e le fragole intere. Lasciate riposare in frigorifero per 2-3 ore prima di servirlo. 

Non è bellissimo? E aspettate di assaggiarlo, vi stupirà con il suo sapore fresco e le diverse consistenze!

 

Comments powered by CComment