Contenuto principale

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

 

Vi devo confessare che ho un debole per i Kipferli, biscotti di origine tedesca a forma di mezzaluna, forse perchè sono così semplici - pochi ingredienti profumati - e perchè si modellano semplicemente con le mani e mi fanno pensare a tante mamme che li hanno preparati in fretta per i loro bambini.

Questa ricetta in particolare viene da una amica Austriaca, Katrin, e devo rigraziare anche mio fratello di averla tradotta e trascritta. E'molto semplice ma posso assicurarvi che sono talmente buoni che quasi non ci crederete!

 

Ingredienti:

  • 160 gr Burro
  • 210 gr di Farina 00
  • 80 gr di zucchero a velo
  • 100 gr di nocciole (o farina di nocciole)
  • Vanillina + zucchero semolato per la copertura

Tritate finemente le nocciole fino ad ottenere una farina omogenea.

Impastate velocemente il burro a pezzetti, le nocciole tritate, lo zucchero a velo e la farina (quest'ultima aggiungendola un poco alla volta)

 

 

Ottenete un panetto di frolla che farete riposare in luogo fresco per 30 minuti.

Riprendete la pasta e lavoratela appena appena con le mani su un piano infarinato.

 

 

Fate dei piccoli " salami" di pasta del diametro circa di 1,5 cm e tagliateli ogni 6 cm circa. Con le mani assottigliate le punte e rigiratele per ottenere una mezzaluna.

 

 

Posizionate le mezzelune ben distanziate sulla placca ricoerta di carta da forno e infornate a 180°C per circa 10-15 minuti, tenendo d'occhio che non si dorino troppo.

Lasciateli raffreddare (mi raccomando!) su una gratella o sulla placca e quando sono tiepidi passateli in un piatto in cui avrete messo lo zucchero semolato e la vanillina (fate questa operazione con delicatezza per evitare che si rompano).

 

 

Rotolateli nello zucchero+vanillina e eccoli pronti. 

 

Comments powered by CComment