Contenuto principale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

  

Era da tempo che cercavo nuove ricette per i biscotti di Natale... ma anche per i biscotti non di Natale ora che ci rifletto:-) E finalmente mi sono imbattuta in questi biscottini straordinari (da una ricetta modificata di Miette di San Francisco), che sono andati proprio a colmare un mio desiderio dato il mio amore per il cioccolato al sale.

Ed eccoli qui per voi, i facilissimi e di grande successo, Chocolat Salted Sablèe. Che, dopo il cioccolato, vi lasceranno una deliziosa punta di sale. 

Ingredienti:

  • 110 gr di burro morbido
  • 160 gr di zucchero
  • 130-140 gr di farina
  • 60 gr di cacao
  • 14 gr di lievito per dolci
  • una punta di cucchaino di estratto di vaniglia (dal baccello..non barate!)
  • mezzo cucchiaino RASO di sale (maldon, fior di sale, hymalaya, sale grigio)
  • 100 gr di cioccolato fondente (minino 60%)
 

 
Amalgamate velocemente il burro e lo zucchero fino ad ottenere un bel panetto morbido.
Setacciate la farina con il lievito e il cacao.
Incorporate un poco alla volta all'impasto di burro e zucchero la vaniglia, la farina con il lievito e il cacao fino ad ottenere un impasto omogeneo. 
A parte sciogliete a bagnomaria il cioccolato tagliato a piccoli pezzi (consiglio sempre con il coltello) finchè non sarà perfettamente liquido.
 
 
Togliete dal fuoco e fate intiepidire appena appena. 
Incorporate la cioccolata fusa all'impasto ed infine aggiungete il sale, poco alla volta, mescolando bene e assaggiando finchè non trovate l'equilibrio dolce salato che piace a voi (per noi sono circa 6 pizzichi... ma ad ognuno il suo!).  Avvolger nella pellicola  il panetto di frolla e fate riposare per circa 30 minuti.
Prendete piccole (ma davvero piccole) porzioni di pasta e formate delle palline che disporrete, ben distanziate (crescono abbastanza) su una placca da forno rivestita di carta.
 
 
Infornate a 170 °C per circa 10-12 minuti finchè non saranno cotti all base senza brunire. Presentereanno delle crepe, ma è assolutamente normale.
MI RACCOMANDO lasciateli raffreddare completamente prima di spostarli dalla teglia: da caldi solo delicatissimi (Sigh)
Ed ecco quindi a voi i chocolate salted sablèe... indimenticabili!

Comments powered by CComment