Contenuto principale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Attenzione a leggere questa semplicissima ricetta... i biscotti a scacchiera una volta fatti sono davvero una dolce condanna:-)

Ve li chiederanno in quantità industriali e non basteranno mai: e soprattutto anche voi non ne potrete fare a meno. Danno letteralmente dipendenza. Per cui siete ancora in tempo: NON FATELI!:-D

Ora consapevoli di quel che significa e comporta per i futuri Natali ecco cosa serve:

Ingredienti:

  • 375 gr di farina 00
  • 70 gr di fecola di patate
  • 125 gr di zucchero a velo
  • 250 gr di burro morbido
  • 15-20 gr di cacao amaro
  • 1 pizzico di sale

In una ciotola grande mescolate il burro tagliato a pezzetti con lo zucchero a velo fino a creare una crema morbida. Aggiungete poi una poco alla volta farina e fecola setacciate insieme, mescolando con le mani. Otterrete una composto morbido ed elastico che non deve " appiccicare": nel caso aggiungete un po' di farina in più.

Dividente l'impasto in due: una parte avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigo per 30 minuti.

All' altra metà aggiungete il cacao amaro setacciato lavorandolo con le mani fino a farlo assorbire del tutto e a ottenere un impasto color cacao omogeneo (aggiungete più cacao fino alla nuance di marrone che preferite). Foderate con la pellicola e mettete in frigo per 30 minuti.

Riprendete gli impasti e lavorateli velocemente sul piano: incominciate con l'impasto bianco (per non sporcare il piano di lavoro) e stendetelo per formare delle strisce molto lunghe con uno spessore di 2,5 cm. Con un coltellino tagliate per ottenere dei parallelepipedi 2,5 cm x 2,5 cm e tagliateli nel senso dell lunghezza ad intervalli regolari (tipo ogni 20 cm) e mettetele da parte. Fate lo stesso con l'impasto al cacao.

Se non siete pazienti formate dei salsicciotti delle stesse dimensioni con i due impasti (diametro 2,5 cm) e tagliateli ad intervalli regolari ogni 20 cm.

ASSEMBLAGGIO:

prendete 2 strisce dell'impasto bianco e di quello al cacao. Adagiate una striscia bianca accanto ad una striscia nera e spennellate con l'acqua le strisce. Fatele aderire.bene.

 

 

Ripetete l'operazione con altre due strisce e, dopo verle spennellate con l'acqua, posizionatele sopra le prime due a formare una parallelepipedo più grande, facendo attenzione ad alternare le strisce in modo da ottenere una scacchiera.

 

Chiudete il parallelepipedo ottenuto nell'alluminio e battete i lati con la lama di un coltello grande, in modo da rendere il parallelepipedo più squadrato possibile.

 

Mettete nel congelatore per 30 minuti (finchè diventa duro).

 

 

Una volta fuori dal freezer con un coltellino tagliate fettine regolari del parallelepipedo alte circa 1 cm.

 

 

Disponetele su un placca da forno foderata con la carta e infornate e forno caldo (180°C) per 12-15 minuti. Devono essere appena cotti e non colorirsi. Tirateli fuori e fateli raffreddare.

 

Sono molto belli anche da vedere e buonissimi da inzuppare nello zabaione: davvero eccezionali.

P.S. Con gli avanzi piccolini dei due impasti che escono fuori quando create le strisce potete fare dei biscottini bianchi e neri: in questo caso io ho fatto dei gattini (apprezzatissimi dai piccolini)

 

 

Comments powered by CComment