Contenuto principale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

 

Il carciofo alla romana è un classico che merita una premessa, indispensabile per colmare le lacune dei meno preparati.

A Roma si presentano principalmente due carciofi:

1) Il carciofo alla giudea, rigorosamente fritto fritto fritto;

2) Il carciofo alla romana, ripieno, fritto in olio con aggiunta di acqua;

Come si suol dire nella capitale: so' boni entrambi.

E per questo noi prepariamo un carciofo alla romana tipo carciofo alla giudia.

Questi gli ingredienti per due bei carciofi alla romana:

  • 2 carciofi
  • 1 acciuga (o pasta di acciughe)
  • 3 fette di pan carrè
  • 10 foglioline di mentuccia
  • qualche foglia di prezzemolo
  • buccia di limone
  • 1/2 aglio
  • 10 grammi di parmigiano (o pecorino)
  • olio extravergine
  • Pepe

La cosa certamente più complicata dei carciofi è pulire i carciofi.

Togliete le foglie esterne finché non avrete eliminato la parte viola. Pulite il gambo levando la parte esterna.

Togliete la barba interna con l'apposito scavino e mettete i carciofi puliti in una bacinella con acqua e limone.

Tagliate anche il gambo in modo tale di poter cuocere il carciofo anche con il fiore verso l'alto. (ovviamente non dovrete buttare il gambo che potrà essere cucinato).

Preparate un trito di aglio, buccia di limone, acciuga, mentuccia, prezzemolo. Mettete tutto nel cutter con il pan carrè, il parmigiano grattugiato, del pepe e  dell'olio.

Prendete il carciofo e imbottitelo con il ripieno pressandolo bene.

Prendete una pentola alta e stretta e versateci abbondante olio (un dito). Friggete il carciofo a fuoco medio per 3/4 minuti (io lo friggo tanto perchè così diventa anche croccante), prima verso il basso, poi girandolo verso l'alto per evitare che il contenuto si disperda a causa della spietata forza di gravità. Salate e pepate leggermente. Versate con decisione un bicchiere d'acqua fino ad arrivare a metà carciofo.

Coprite con uno strato di carta da forno e con un coperchio. Fate cuocere per circa 20 minuti a fuoco medio finchè il carciofo non risulterà morbido alla forchetta.

A questo punto impiattate il carciofo, fate andare ancora qualche minuto il sughetto, e mangiatevelo.

Comments powered by CComment