Contenuto principale

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Sono molto affezionata a questa ricetta. Se ci penso mi viene subito in mente Tavolara, l'odore del mirto ed Emma, la dolce e grintosissima mamma della mia amica Valentina... E' lei infatti che me l'ha fatta scoprire e me l' ha poi insegnata in un bel pomeriggio d'estate a porto San Paolo, e quando la farete anche voi sono sicura che ringrazierete anche voi Emma.

E' un piatto molto gustoso a base di peperoni, patate e pomodori al forno e può essere servito come antipasto o contorno.

Va detto che nella sua semplicità e gusto questa ricetta riesce conquistare anche il cuore incallito di quelli che dicono "Io i peperoni no!" (ogni riferimento a fatti e persone è puramente casuale) e che poi fanno anche il bis!

Ingredienti

  • 3-4 peperoni misti gialli e rossi medio grandi
  • 4 patate grandi 
  • 10-12 pomodorini pachino o perino ben maturi
  • 5-6 foglie di basilico
  • sale pepe olio q.b.

Per prima cosa lavate i peperoni senza aprirli e arrostiteli peperoni al forno (vi consiglio il giorno prima   o 2-3 ore prima del pranzo/cena). Per arrostirli metteteli così coem sono su un teglia di carta da forno e informteli a 200- 220°C per un oretta e ogni tanto se vi capita girateli. Saranno pronti quando vedrete che hanno iniziato ad abbrustolirsi anche all'esterno. A questo punto tirateli fuori dal forno e metteteli caldi in una busta di plastica per congelare gli alimenti (cuckigelo per capirsi) e chiudetela bene. Dovrete aspettare che si intiepiiscano/raffreddino e a quel punto potete tirarli fuori e togliere la pelle in un attimo (verrà via da sola).

 

Una volta pelati separate i filetti, rimuovete i semi e gli eventuali fili fibrosi e mettete in una ciotola e sciacquateli delicatamente. Poi dispenete i filetti su dei fogli di carta da cucina e copriteli con la carta da forno per assorbire l'eccesso di acqua e acqua di vegetazione, per asciugarli insomma.

 

Pelate le patate e tagliatele nel senso della lunghezza a fettine regolari di circa mezzo cm di spessore. Poi dispenete le sfoglie di patate su dei fogli di carta da cucina e copriteli con la carta da forno per per asciugarle, come fatto per i peperoni.

Ricoprite una teglia di carta da forno e ungete appena appena il fondo. Disponete le sfoglie di patata in meniera regolare e coprire con uan solo strato tutta la teglia, aggiungete un filo d'olio, sale e pepe.

Ricoprite con i filetti di peperone e aggiungete un filo d'olio sale e pepe. 

Per finire tagliate a metà i pomodorini e disponeteli qui elì sopra i peperoni e aggiungete le folgie di basilico spezzettate. 

 

Infornate a 200 °C per circa 45-min-1 h fino a quando vedrete le patate abbrustolirsi e far eun po' di crosticina croccante. Tirate fuori dal forno e lasciar raffreddare. 

Il giorno dopo è ancora più buono:-)

Comments powered by CComment