Main content

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

IMG_4488.jpg

Quando ho letto "philadelphia" in questa ricetta per fare la Brioche sono rimasta stupita, ma ero troppo curiosa! Ed eccomi qui di nuovo ad impastare e lievitare. Ed il risultato è così buono, morbido e profumato che credo proprio diverranno le mie briochine preferite! Perfette per la colazione, ma ottime anche per un abbinamento salato.

Ingredienti

  • 100 gr di latte
  • 15 gr di lievito di birra fresco
  • 270 gr di farina manitoba o 00
  • 70 gr di zucchero
  • 80 gr di philadelphia
  • 1 uovo + 1 uovo per spennellare
  • vaniglia (facoltativo per la versione "dolce")

 

Scaldate il latte in modo che sia tiepido (ma non caldo) e sbriciolateci dentro il lievito di birra, aggiungete un cucchiaino di zucchero e aspettate 10 minuti che si riprenda e faccia un po' di bollicine. Mettete il composto con il lievito nella planetaria e aggiungete lo zucchero, il philadelphia e l'uovo e la vaniglia e un poco della farina e iniziate a mescolare con la frusta a K per amalgamare gli ingredienti.

 

IMG_4474.jpg

IMG_4476.jpg

 

Un po' alla volta aggiungete tutta la farina e quando tutto sarà bene mescolato lasciate riposare per 10 minuti. Cambiate il gancio con quello da impasto (quello a forma di cavaturacciolo) e impastate per 5 minuti buoni finchè l'impasto si stacca bene dalle pareti (aggiungete pochissima farina solo se necessario). Se avete usato la farina 00 servirà impastare per più tempo.

Quando l'impasto "incorda" rimuovetelo dalla planetaria e mettetelo sul piano leggermente infarinato e fate "le pieghe" come in figura.

 

 

 

Una volta piegato un paio di volte date all'impasto la forma di una sfera ripiegando i bordi verso il basso e mettetelo a lievitare in un contenitore leggermente unto (olio di semi o burro) coperto con la pellicola in forno tiepido e spento con la luce accesa.

Fate lievitare fino al raddoppio, poi prendete l'impasto e dividetelo in 10-12 palline, stendetele formando una striscia, ripiegatela a metà per il lato lungo e avvolegetela fino a formare un rotolino. In alternativa potete semplicemente modellare le palline a forma di sfere tutte uguali.

 

IMG_4362_(1).jpg

 

Posizionate i rotolini o le sfere leggermente distanziati in una teglia con i bordi alti rivestita di burro, spennellateli con un uovo sbattuto con un po' d'acqua o latte e lasciate lievitare per una mezzora buona. 

Infornate a 180° (statico) per circa 20 minuti facendo la prova dello stuzzicadenti, se si colorano troppo in superficie coprite durante con un foglio di alluminio.  Sfornate, aspettate 10 minuti e togliete dallo stampo. Sono le briochine più morbide del mondo!

 

IMG_4488.jpg

 

p.s. si conservano 2-3 gg, ben chiuse in un sacchetto di carta o di stoffa. Se si seccano un po' tostatele oppure usatele per un buonissimo French Toast

 

Comments powered by CComment